GDPR: il Garante privacy al lavoro su uno strumento di autovalutazione per le PMI

Il self-assessment tool, sviluppato nell’ambito del progetto Smedata, supporterà le imprese nell’adeguamento alla normativa in materia di protezione dati

Al via una nuova fase del progetto Smedata, ideato per supportare le piccole e medie imprese nell’adeguamento ai nuovi adempimenti previsti dal Regolamento europeo e offrire chiarimenti ai professionisti che operano nella consulenza giuridica in materia di protezione dei dati personali. Il progetto, finanziato dalla Commissione europea, è nato da una partnership tra il Garante per la protezione dei dati personali italiano e l’Autorità per la protezione dati della Bulgaria.

…prosegui sul sito del Garante…

Segui e condividi i nostri contenuti anche sui social network...