L’estinzione non fraudolenta dell’ente estingue la responsabilità 231

La sentenza della Cassazione penale in esame prende in considerazione la circostanza in cui un ente, a seguito di completamento della procedura fallimentare, sia stata cancellata dal Registro delle Imprese e quindi sia cessata in maniera fisiologica. Il principio affermato è che “nel caso in cui, come in quello di specie, si verifichi l’estinzione fisiologica…

Questo contenuto è riservato ai soli SOCI SOSTENITORI
Accedi Diventa Socio Sostenitore
Segui e condividi i nostri contenuti anche sui social network...