Prova atipica: foto Facebook utilizzabili dalla PG per identificare criminali

Con la sentenza in commento la Corte di Cassazione penale affronta il tema della validità e utilizzabilità delle foto tratte da un profilo Facebook nell’ambito del processo di identificazione di un presunto autore di reato. Il tema, nel caso di specie, si inquadra al di fuori dello schema di cui agli articoli 213 e 214…

Questo contenuto è riservato ai soli SOCI SOSTENITORI
Accedi Diventa Socio Sostenitore
Segui e condividi i nostri contenuti anche sui social network...