Reato ex art. 414 c.p.: necessaria la potenzialità diffusiva indefinita della comunicazione censurata

0
239

Reato di reclusione per pubblica istigazione a commettere più reati di terrorismo servendosi della rete internet, in particolare attraverso la messaggistica ed il social Facebook. Gli Ermellini, dichiarando inammissibile il ricorso, hanno specificato a favore della causa propagandata (cfr. Sez. 5, n. 33179 del 24/03/2013, Scarpino, Rv. 257216; Sez. 3, n. 8296 del 02/12/2004, dep….

Questo contenuto è riservato ai soli
La procedura è la seguente:
Fase 1: Accedi, se sei già iscritto o Registrati
Fase 2: Richiesta di iscrizione gratuita al Portale
Accedi (già registrati)
Registrati
Richiedi l’iscrizione gratuita al Portale (già registrati)
Segui e condividi i nostri contenuti anche sui social network...