Amianto: va ricusato il perito che ha già svolto attività di consulenza in favore di associazioni che sostengono la causa

La Corte di Cassazione penale è stata chiamata a decide su un ricorso con il quale un perito era stato ricusato per svariate ragioni legate ai suoi precedenti incarichi svolti in favore della Procura nonché per essere stato consulente di un’associazione rappresentativa di vittime dell’amianto (si verteva in tema di causa per asserite lesioni derivanti…

Questo contenuto è riservato ai soli SOCI SOSTENITORI
Accedi Diventa Socio Sostenitore
Segui e condividi i nostri contenuti anche sui social network...