La normativa 231 sulla rappresentanza dell’ente non può estendersi al procedimento per le misure di prevenzione

Le normative che prevedono provvedimenti cautelari nei confronti di società sono molteplici e spesso la diversa impostazione delle stesse induce a porre alla Corte di Cassazione questioni di diritto in realtà infondate. Questo è il caso che si è trovata a decidere la Supreme Corte in relazione a una vicenda che parte da un provvedimento…

Questo contenuto è riservato ai soli SOCI SOSTENITORI
Accedi Diventa Socio Sostenitore
Segui e condividi i nostri contenuti anche sui social network...