La sentenza della Corte di Cassazione respinge il ricorso di una società italiana che aveva accertato, nell’ambito di un’indagine interna, la presenza di una sovrafatturazione in una commessa estera (segnatamente in Arabia Saudita) finalizzata a stornare in favore di taluno dei dirigenti della società gli importi indebitamente contabilizzati. A fronte di una condanna in primo…

Questo contenuto è riservato ai soli SOCI SOSTENITORI
Accedi Diventa Socio Sostenitore
Segui e condividi i nostri contenuti anche sui social network...