Collaboratori di giustizia: competenza territoriale per misure alternative

La Cassazione si è espressa in tema di competenza territoriale in materia di misure alternative alla detenzione per i collaboratori di giustizia ammessi al programma di protezione. In particolare, accogliendo il ricorso proposto dal Procuratore generale presso la Corte territoriale, la Suprema Corte si è soffermata sulla previsione dell’art. 16-nonies, comma 8, decreto-legge 15 gennaio…

Questo contenuto è riservato ai soli SOCI SOSTENITORI
Accedi Diventa Socio Sostenitore
Segui e condividi i nostri contenuti anche sui social network...