Il Garante chiede maggiore pseudonimizzazione nel censimento

0
104

Il Garante ha espresso parere favorevole al censimento in tema di pseudonimizzazione.

Dal sitorità Garante protezione dei dati personali:

***

L’Istat potrà procedere con i trattamenti necessari alla realizzazione del censimento permanente, ma dovrà adottare ulteriori misure per rafforzare la tutela dell’ingente mole di informazioni raccolte, in particolare migliorando le tecniche di pseudonimizzazione dei dati.

Questa la decisione del Garante per la privacy, adottata al termine di una lunga istrutto.

Con quest’ultimo provvedimento nazionale di statistica a procedere con l’elaborazione dei dati raccolti.

Nel corso della lunga interlocuzione, il Garante ha però rilevato precise indicazioni.

L’Auto essere integrata sulla base di queste indicazioni.

Nel provvedimento di tutela e dimostrando l’adeguatezza delle misure adottate.

Segui e condividi i nostri contenuti anche sui social network...