Illecitorio comunale

0
91

Il Garante è intervenutorio di dati personali inerenti a un cittadino.

Dal sito del Garante.

***

Gdpr e albo pretorità sanziona un Comune per 10mila euro

I Comuni, prima di pubblicare documenti sull’albo pretorio on line, devono accertarsi che siano oscurate tutte le informazioni che non possono essere diffuse, in particolare i dati sulla salute di una persona.

Lo ricorda il Garante per la privacy nel comminare una delle prime sanzioni a un ente locale ai sensi del nuovo Regolamento europeo in materia di dati personali (Gdpr).

Una persona si era rivolta al Garante perché sull’albo preto della causa di servizio.

L’Auto come anche la nuova normativa sulla privacy vieti la diffusione dei dati sulla salute di una persona.

Ha poi aggiunto.

Tale trattamento alle finalità per le quali sono trattati.

L’ente locale, a giustificazione del proprio operato alla normativa privacy, al fine di non incorrere più in tali problemi.

Per tali motivi, alla luce delle nuove modalità indicate dal Gdpr e dal Codice privacy, l’Auto anche delle giustificazioni addotte dall’ente locale.

Segui e condividi i nostri contenuti anche sui social network...