Segnalazione indebita a Centrale-Rischi: il danno non è in re ipsa

0
123

Con l’Ordinanza scaricabile la Cassazione Civile, rigettando il ricorso, si è pronunciata anche sulla richiesta di risarcimento di dati personali, affermando che il danno non è in re ipsa. Il ricorrente deduceva che il danno non patrimoniale, da illecita segnalazione alla centrale rischi della Banca d’Italia, andrebbe considerato “in re ipsa” e che, comunque, sussisterebbe…

Questo contenuto è riservato ai soli Base
La procedura è la seguente:
Fase 1: Accedi, se sei già iscritto o Registrati
Fase 2: Richiesta di iscrizione gratuita al Portale
Accedi (già registrati)
Registrati
Richiedi l’iscrizione gratuita al Portale (già registrati)
Segui e condividi i nostri contenuti anche sui social network...