Whistleblowing: Garante privacy sanziona università

0
74

Dal sitorità Garante per la protezione dei dati personali pubblichiamo la notizia di una sanzione comminata alla Università La Sapienza di Roma per un sistema di Whistleblowing non sicuro.

* * *

Il dato all’ateneo possibili illeciti.

L’università aveva dichiaratori di ricerca fino a che l’università, dopo essere venuta a conoscenza del problema, era intervenuta per farli deindicizzare e cancellare le relative copie cache.

Nel corso dell’istrutto dalle norme in materia di whistleblowing, proprio a maggior tutela degli interessati.

Il Garante, quindi, dopo aver accertato all’ateneo una sanzione amministrativa di 30.000 euro.

Segui e condividi i nostri contenuti anche sui social network...