Diffamazione su Facebook: no rogatoria se è certa l’identità

0
146

La Cassazione affronta un caso di diffamazione a mezzo Facebook affermando il principio che non vi è obbligo di rogato. Il ricordo viene esperitorio, accusandolo di essere un ladro e di avere delle aziende private grazie alle truffe commesse ai danni dei soci. Avverso la sentenza ha proposto d’identità. Secondo la Cassazione, che ha respinto…

Questo contenuto è riservato ai soli Base
La procedura è la seguente:
Fase 1: Accedi, se sei già iscritto o Registrati
Fase 2: Richiesta di iscrizione gratuita al Portale
Accedi (già registrati)
Registrati
Richiedi l’iscrizione gratuita al Portale (già registrati)
Segui e condividi i nostri contenuti anche sui social network...