No rogatoria se Facebook e Microsoft consegnano atti spontaneamente

La sentenza in esame affronta il caso di documentazione acquisita spontaneamente a seguito di consegna da parte di Facebook e Microsoft circostanza che, per la Cassazione, rende non necessaria la rogatoria internazionale. L’imputato ricorre avverso la sentenza con la quale la Corte di appello di Catania, confermando la sentenza del Tribunale di Ragusa del 1…

Questo contenuto è riservato ai soli Soci Sostenitori e Soci SolidarietaDigitale
Accedi Diventa Socio Sostenitore
Segui e condividi i nostri contenuti anche sui social network...