Enegan : sanzione Antitrust per fatturazione oneri non dovuti

0
98

Enegan : sanzione Antitrust per fatturazione oneri non dovuti . Dal sito.

* * *

Sanzione di 2.875.000 euro a Enegan per fatturazione di oneri di elettricità e gas non dovuti dagli utenti

L’Auto e penali per recesso non dovute dagli utenti, sia nell’omissione d’informazioni rilevanti e trasparenti sulla natura di tali oneri.

In particolare Enegan, in caso di recesso contrattuale, ha addebitato dei reiterati reclami della clientela.

La società, inoltre, ha proceduto con la disciplina vigente (oneri postali).

In altri casi, Enegan ha modificato di fornitura, in caso di mancata accettazione delle variazioni economiche.

L’emissione di fatture inclusive di tali oneri impropri ha generatorno.

Prima della chiusura del procedimentorivolte a modificare la propria politica di fatturazione, in particolare eliminando le clausole che, in caso di recesso degli utenti, consentivano alla Società di addebitare oneri aggiuntivi (penali) o di revocare gli eventuali sconti e benefici concessi al cliente in fase contrattuale.

In considerazione della gravità della condotta tenuta, l’Auto a Enegan una sanzione pari a 2.875.000 euro.

Roma, 4 giugno 2020

Testo

Segui e condividi i nostri contenuti anche sui social network...