Nei delitti contro l’inviolabilità dei segreti rileva il know-how in senso lato

In tema di delitti contro la inviolabilità dei segreti, non costituisce condizione, ai fini della configurabilità del reato di rivelazione di segreti industriali, la sussistenza dei presupposti per la brevettabilità, ex art. 2585 cod. civ., della scoperta o dell’applicazione rivelata, dovendosi ritenere oggetto della tutela penale del reato in questione il know-how inteso in senso…

Questo contenuto è riservato ai soli Soci Sostenitori e Soci SolidarietaDigitale
Accedi Diventa Socio Sostenitore
Segui e condividi i nostri contenuti anche sui social network...