Il reato di bancarotta fraudolenta per distrazione : elementi minimi delle condotta

Il reato di bancarotta fraudolenta per distrazione non richiede l’esistenza di un nesso causale tra i fatti di distrazione ed il dissesto dell’impresa. Con la Sentenza scaricabile, la Suprema Corte ha rigettato il ricorso avverso la sentenza della CORTE di APPELLO di TORINO. Il Giudice territoriale ha confermato la condanna, pronunciata all’esito di giudizio abbreviato,…

Questo contenuto è riservato ai soli Soci Sostenitori e Soci SolidarietaDigitale
Accedi Diventa Socio Sostenitore
Segui e condividi i nostri contenuti anche sui social network...