Diffamazione aggravata a mezzo stampa : pena detentiva solo in presenza di istigazione alla violenza e di messaggi d’odio

0
88

Con la sentenza in commento di vista oggettivo e soggettivo, fra le quali si iscrivono segnatamente quelle in cui la diffamazione implichi una istigazione alla violenza ovvero convogli messaggi d’odio. La sentenza impugnata è stata emessa dalla Corte di appello di Catanzaro, che ha confermato mesi di reclusione per diffamazione aggravata continuata a mezzo stampa….

Questo contenuto è riservato ai soli Base
La procedura è la seguente:
Fase 1: Accedi, se sei già iscritto o Registrati
Fase 2: Richiesta di iscrizione gratuita al Portale
Accedi (già registrati)
Registrati
Richiedi l’iscrizione gratuita al Portale (già registrati)
Segui e condividi i nostri contenuti anche sui social network...