No interesse ad impugnare all’imputato che eccepisce reato più grave. Un caso di diffamazione aggravata

Con la sentenza Impugnata la Suprema Corte, rigettando il ricorso, analizzando un’ipotesi di diffamazione aggravata a mezzo social network ha stabilito che l’ interesse ad impugnare individuare non può essere ricondotto alla pretesa di una formale applicazione della legge. Il Tribunale di Savona ha confermato la pronuncia del Giudice di Pace della medesima città che…

Questo contenuto è riservato ai soli Soci Sostenitori e Soci SolidarietaDigitale
La procedura è la seguente:
Fase 1: Accedi, se sei già iscritto o Registrati
Fase 2: Richiesta di iscrizione gratuita al Portale
Accedi (già registrati)
Registrati
Richiedi l’iscrizione gratuita al Portale (già registrati)
Segui e condividi i nostri contenuti anche sui social network...