Valida la notifica a mezzo PEC del difensore dell’imputato alle parti offese

Con la sentenza scaricabile gli Ermellini, accogliendo il ricorso, chiariscono il tema della notifica a mezzo PEC da parte del difensore dell’imputato, stabilendo che non è dubitabile che la comunicazione a mezzo PEC costituisce uno strumento idoneo a portare un atto a conoscenza del destinatario e ad avere certezza sulla sua ricezione. Il Tribunale del…

Questo contenuto è riservato ai soli Soci Sostenitori e Soci SolidarietaDigitale
La procedura è la seguente:
Fase 1: Accedi, se sei già iscritto o Registrati
Fase 2: Richiesta di iscrizione gratuita al Portale
Accedi (già registrati)
Registrati
Richiedi l’iscrizione gratuita al Portale (già registrati)
Segui e condividi i nostri contenuti anche sui social network...