Non è perito fonico l’ interprete che riconosce la voce nelle intercettazioni

0
358

Nella sentenza in commento. Con ordinanza il Tribunale di Napoli rigettava l’istanza di riesame proposta nell’interesse del ricorrente, avverso l’ordinanza emessa dal giudice per le indagini preliminari, con la quale era stata disposta nei suoi confronti la misura cautelare della custo. Avverso detta ordinanza veniva proposto stante l’assoluta incompatibilità a norma dell’art. 144 lett. d)…

Questo contenuto è riservato ai soli Base
La procedura è la seguente:
Fase 1: Accedi, se sei già iscritto o Registrati
Fase 2: Richiesta di iscrizione gratuita al Portale
Accedi (già registrati)
Registrati
Richiedi l’iscrizione gratuita al Portale (già registrati)
Segui e condividi i nostri contenuti anche sui social network...