L’inganno nella fase di introduzione del trojan non costituisce motivo di illegittimità

Con la recente sentenza gli Ermellini, rigettando il ricorso, affrontano compiutamente il tema delle intercettazioni tramite captatore informatico anche con riferimento alla fase di introduzione del trojan all’interno di un dispositivo e alla configurabilità di eventuali profili di nullità o inutilizzabilità. Con l’ordinanza in epigrafe, il Tribunale del Riesame di Lecce ha confermato l’ordinanza del…

Questo contenuto è riservato ai soli Base, Soci Sostenitori, e Soci SolidarietaDigitale
La procedura è la seguente:
Fase 1: Accedi, se sei già iscritto o Registrati
Fase 2: Richiesta di iscrizione gratuita al Portale
Accedi (già registrati)
Registrati
Richiedi l’iscrizione gratuita al Portale (già registrati)
Segui e condividi i nostri contenuti anche sui social network...