Privacy e Vaccini : il delicato equilibrio tra sanità pubblica e individuo

0
147

Intervento equilibrio tra sanità pubblica e individuo ” .

(dal sito del Garante per la protezione dei dati personali).

Si sono lette, in questi giorni, alcune critiche rispetto fondamentale e, ad un tempo, interesse della collettività.

E proprio per garantire un equilibrio “alto della persona umana», ritenuti complementari alla tutela della dignità.

Da questa premessa bisogna partire per meglio comprendere i termini della questione, facendo anche chiarezza su alcune inesattezze che hanno caratterizzato inutili ostacoli all’azione di prevenzione sanitaria, in particolare nei luoghi di lavoro.

Precisiamo un punto sanitario, che comporta livelli di rischio elevati, si applicano le disposizioni vigenti sulle “misure speciali di protezione” previste per tali contesti, in attesa di eventuali, ulteriori disposizioni legislative.

E quantori sanitari, perché in violazione della riserva di legge (statale) in materia.

Ma più in generale, sulla base del ripartorità sanitarie.

Per altro verso, spetterà al datonomia privata.

Non si confonda il rispetto possa apparire.

Tutt’altro che di ostacolo all’interesse pubblico, il contributo semmai per essere insieme più efficaci, ma non meno liberi; a non cedere alle sirene del modello coreano (se non addirittura cinese), pur realizzando un’azione di prevenzione lungimirante.

Del resto è quello del governo sub lege e non sub homine: una distinzione che, invece, è centrale per una democrazia.

23 febbraio 2021

Segui e condividi i nostri contenuti anche sui social network...