Nell’ autopsia il perito può avvalersi di un tecnico diverso per gli esami istologici

Nella sentenza in commento la Suprema Corte, in tema di autopsia, si sofferma sulla validità degli atti in caso di esami istologici, espressamente indicati tra le indagini tecniche necessarie per rispondere al quesito, effettuate da tecnico diverso da quello onerato dall’incarico e non espressamente autorizzato concludendo che non dà luogo ad alcuna forma di invalidità,…

Questo contenuto è riservato ai soli Base, Soci Sostenitori, e Soci SolidarietaDigitale
La procedura è la seguente:
Fase 1: Accedi, se sei già iscritto o Registrati
Fase 2: Richiesta di iscrizione gratuita al Portale
Accedi (già registrati)
Registrati
Richiedi l’iscrizione gratuita al Portale (già registrati)
Segui e condividi i nostri contenuti anche sui social network...