Diffamazione : l’ individuazione della persona offesa va fatta con parametri oggettivi

Nella sentenza in commento la Corte, rigettando il ricorso, ha insistito sulla natura oggettiva dei parametri per l’ individuazione del reato di diffamazione e per l’ individuazione della persona offesa , escludendo la validità del ricorso ad intuizioni o personali congetture di soggetti che ritengano di potere essere destinatari dell’offesa. La sentenza impugnata è stata…

Questo contenuto è riservato ai soli Base, Soci Sostenitori, e Soci SolidarietaDigitale
La procedura è la seguente:
Fase 1: Accedi, se sei già iscritto o Registrati
Fase 2: Richiesta di iscrizione gratuita al Portale
Accedi (già registrati)
Registrati
Richiedi l’iscrizione gratuita al Portale (già registrati)
Segui e condividi i nostri contenuti anche sui social network...