Il Garante Privacy interviene sul furto dati da Facebook

0
95

Furto
Utenti invitati a prestare particolare attenzione a possibili anomalie sui propri cellulari

Con riferimento al social network di rendere immediatamente disponibile un servizio che consenta a tutti gli utenti italiani di verificare se la propria numerazione telefonica o il proprio indirizzo mail siano stati interessati dalla violazione.

In caso affermativo, infatti, il numero di telefono potrebbe essere utilizzato “SIM swapping”, una tecnica di attacco che consente di avere accesso al numero di telefono del legittimo proprietario e violare determinate tipologie di servizi online che usano proprio il numero di telefono come sistema di autenticazione.

Il Garante privacy avverte chiunque sia entrato.

L’Auto.

In questo della nostra numerazione su un’altra SIM.

Il Garante privacy richiama infine l’attenzione di tutti gli utenti sull’importanza di diffidare di eventuali messaggi di testo o dati personali, perché potrebbe trattarsi di una truffa azionata da malintenzionati che si sono impossessati della nostra numerazione.

Roma, 6 aprile 2021

Segui e condividi i nostri contenuti anche sui social network...