La registrazione tra presenti da privati è prova documentale

Nella recentissima sentenza in commento, la Suprema Corte, ribadisce che la registrazione tra presenti eseguita d’iniziativa da uno dei privati interlocutori costituisce prova documentale, non intercettazione “ambientale” soggetta alla disciplina dettata dagli artt. 266 ss. cod. proc. pen., anche allorquando essa avvenga su impulso della polizia giudiziaria e/o con strumenti forniti da quest’ultima, ed abbia…

Questo contenuto è riservato ai soli Base, Soci Sostenitori, e Soci SolidarietaDigitale
La procedura è la seguente:
Fase 1: Accedi, se sei già iscritto o Registrati
Fase 2: Richiesta di iscrizione gratuita al Portale
Accedi (già registrati)
Registrati
Richiedi l’iscrizione gratuita al Portale (già registrati)
Segui e condividi i nostri contenuti anche sui social network...