La Cassazione ribadisce il valore e i limiti dell’ intercettazione clandestina

Nella sentenza in commento la Corte di Cassazione, rigettando il ricorso ha ribadito il principio secondo cui: l’ intercettazione clandestina , cioè la registrazione fonografica di conversazioni o comunicazioni realizzata da chi vi abbia partecipato o sia stato comunque autorizzato ad assistervi, non è riconducibile alla nozione di intercettazione ma costituisce prova documentale, a condizione…

Questo contenuto è riservato ai soli Base, Soci Sostenitori, e Soci SolidarietaDigitale
La procedura è la seguente:
Fase 1: Accedi, se sei già iscritto o Registrati
Fase 2: Richiesta di iscrizione gratuita al Portale
Accedi (già registrati)
Registrati
Richiedi l’iscrizione gratuita al Portale (già registrati)
Segui e condividi i nostri contenuti anche sui social network...