Non sempre necessaria la perizia fonica per la identificazione dei soggetti intercettati

Nella Sentenza in commento, la Suprema Corte, rigettando il ricorso, ha chiarito che: qualora sia contestata la identificazione dei soggetti intercettati colloquianti in una conversazione, il giudice non deve necessariamente disporre una perizia fonica , ma può utilizzare ai fini della decisione le dichiarazioni degli ufficiali e agenti di polizia giudiziaria che hanno riferito sul…

Questo contenuto è riservato ai soli Base, Soci Sostenitori, e Soci SolidarietaDigitale
La procedura è la seguente:
Fase 1: Accedi, se sei già iscritto o Registrati
Fase 2: Richiesta di iscrizione gratuita al Portale
Accedi (già registrati)
Registrati
Richiedi l’iscrizione gratuita al Portale (già registrati)
Segui e condividi i nostri contenuti anche sui social network...