Processo 231 : l’ incompatibilità dell’ amministratore indagato a rappresentare l’ente in giudizio non riguarda le notifiche

Nella sentenza della Cassazione Penale in commento la Corte, in tema di Processo 231 , si sofferma sul tema della incompatibilità dell’ amministratore indagato di poter ricevere le notifiche dirette all’ente quando, com’è noto, sussiste un’incompatibilità per la rappresentanza processuale. La difesa eccepisce la nullità della notifica dell’avviso di conclusione indagini perché notificato al legale…

Questo contenuto è riservato ai soli Base, Soci Sostenitori, e Soci SolidarietaDigitale
La procedura è la seguente:
Fase 1: Accedi, se sei già iscritto o Registrati
Fase 2: Richiesta di iscrizione gratuita al Portale
Accedi (già registrati)
Registrati
Richiedi l’iscrizione gratuita al Portale (già registrati)
Segui e condividi i nostri contenuti anche sui social network...