Molestia a mezzo whatsapp o SMS

Secondo la Corte di Cassazione costituisce molestia anche l’invio di messaggi telematici, siano essi di testo (SMS) o messaggi whatsapp ( molestia a mezzo whatsapp o SMS ) .  In particolare, ai fini della configurabilità del reato di molestie di cui all’art. 660 c.p.p. commesso attraverso il mezzo del telefono , ciò che rileva è…

Questo contenuto è riservato ai soli Base, Soci Sostenitori, e Soci SolidarietaDigitale
La procedura è la seguente:
Fase 1: Accedi, se sei già iscritto o Registrati
Fase 2: Richiesta di iscrizione gratuita al Portale
Accedi (già registrati)
Registrati
Richiedi l’iscrizione gratuita al Portale (già registrati)
Segui e condividi i nostri contenuti anche sui social network...