Il confine tra la manifestazione del pensiero e l’ istigazione alla violenza

0
102

La Suprema Corte rigettando il ricorso, ha postore. La Corte di appello di Venezia, in parziale riforma della sentenza di primo grado, rideterminava la pena in riferimento e provocazione alla violenza per motivi razziali, etnici e religiosi in relazione a scritti pubblicati sul suo profilo facebook . Il difensore dell’imputata proponeva ricorso per cassazione, chiedendo…

Questo contenuto è riservato ai soli Base
La procedura è la seguente:
Fase 1: Accedi, se sei già iscritto o Registrati
Fase 2: Richiesta di iscrizione gratuita al Portale
Accedi (già registrati)
Registrati
Richiedi l’iscrizione gratuita al Portale (già registrati)
Segui e condividi i nostri contenuti anche sui social network...