L’avvocato ha l’onere di verificare se la sua pec è nel registro REGINDE

0
86

Dalla sentenza della Corte di Cassazione Penale in commento ci soffermiamo su un aspetto inerente alla notifica di una comunicazione a un difensore la cui Pec non risultava inserita nel registro REGINDE benché comunicata all’ordine di appartenenza. * Nel ricorrere in Cassazione la difesa rilevava, tra l’altro, la nullità della sentenza di primo e secondo…

Questo contenuto è riservato ai soli Base
La procedura è la seguente:
Fase 1: Accedi, se sei già iscritto o Registrati
Fase 2: Richiesta di iscrizione gratuita al Portale
Accedi (già registrati)
Registrati
Richiedi l’iscrizione gratuita al Portale (già registrati)
Segui e condividi i nostri contenuti anche sui social network...