Discriminazione razziale etnica e religiosa mediante social network

0
79

Recensiamo la sentenza della Corte di Cassazione in tema di propaganda e istigazione a delinquere per motivi di discriminazione razziale etnica e religiosa mediante social network . La Corte di Cassazione ha ricordato il principio per cui «Integra il reato di cui all’art. 604-bis, comma secondo, cod. pen., l’adesione ad una comunità virtuale caratterizzata da…

Questo contenuto è riservato ai soli Base
La procedura è la seguente:
Fase 1: Accedi, se sei già iscritto o Registrati
Fase 2: Richiesta di iscrizione gratuita al Portale
Accedi (già registrati)
Registrati
Richiedi l’iscrizione gratuita al Portale (già registrati)
Segui e condividi i nostri contenuti anche sui social network...