Competenza territoriale in caso di diffamazione a mezzo social network di magistrati

0
204

Nella sentenza in commento, la Suprema Corte si è pronunciata in un caso di diffamazione nei confronti di alcuni magistrati perpetrata a mezzo social network . A seguito delle decisioni emesse dal Tribunale di Catania e dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Termini Imerese è sorto conflitto negativo. * Il sostituto procuratore…

Questo contenuto è riservato ai soli Base
La procedura è la seguente:
Fase 1: Accedi, se sei già iscritto o Registrati
Fase 2: Richiesta di iscrizione gratuita al Portale
Accedi (già registrati)
Registrati
Richiedi l’iscrizione gratuita al Portale (già registrati)
Segui e condividi i nostri contenuti anche sui social network...